Fantapazz News
Gestisci la tua lega su Fantapazz

Inter-Empoli: gli 1 vs 1 che saranno determinanti

Gli uno contro uno di Inter-Empoli che decideranno il match e se le speranze di scudetto dell’Inter potranno continuare ad essere alimentate.

L’Inter è l’unica squadra ancora in corsa su entrambi i fronti nazionali e domani aprirà il 36° turno contro l’Empoli in vista della finalissima di coppa Italia contro la Juventus. L’Empoli è una delle squadre rivelazione di questo campionato che, nonostante i risultati non sempre ne hanno accompagnato il cammino, è riuscito ad esprimere sempre un buon gioco.

GENOA-JUVENTUS: vai agli 1️⃣ 🆚 1️⃣❗️

FIORENTINA-ROMA: vai agli 1️⃣ 🆚 1️⃣❗️

SALERNITANA-CAGLIARI: vai agli 1️⃣ 🆚 1️⃣❗️

TORINO-NAPOLI: vai agli 1️⃣ 🆚 1️⃣❗️

VERONA-MILAN: vai agli 1️⃣ 🆚 1️⃣❗️

Come ci arriva l’Inter

Inzaghi si appresta a mandare in campo il miglior 11 possibile contro l’Empoli con un occhio alla finale di coppa Italia. Il mister potrebbe essere il primo nella storia dell’Inter a portare a casa tre trofei alla sua prima esperienza in nerazzurro. Il primo è già in bacheca, la supercoppa, potrebbero ancora arrivare, in ordine di tempo, la coppa Italia e lo scudetto.

Ci si aspetta un po’ di turnover, ma non troppo. E’ vero che Inzaghi dovrà avere un’occhio alla sfida alla Juventus, ma è pur vero che un eventuale passo falso contro l’Empoli potrebbe costare definitivamente il titolo dopo il sorpasso subito ad opera del Milan in occasione della sconfitta di Bologna.

Barella ha recuperato dalla botta di Udine e sarà regolarmente in campo, così come Calhanoglu che rientra dopo aver scontato il turno di squalifica.

Come ci arriva il Empoli

L’Empoli arriva alla gara di Milano con tante tossine in corpo da smaltire dopo la sconfitta casalinga rimediata ad opera del Torino.

I toscani erano in vantaggio fino a meno di un quarto d’ora dal termine, quando poi è successo l’impronosticabile: due rigori contro conditi da 1 cartellino rosso che si andava a sommare a quello ricevuto in precedenza e due assenze che si faranno sentire anche a Milano.

Stojanovic e Verre non saranno del match come deciso dal giudice sportivo e saranno Fiammozzi e Bandinelli a sostituirli. Il solito dubbio per la fascia sinistra dove Cacace e Parisi si contendono la maglia, con il primo favorito.

Probabili Formazioni

Inter: Handanovic; Skriniar, De Vrij, Dimarco; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Martinez.

Empoli: Vicario; Fiammozzi, Viti, Luperto, Parisi; Zurkowski, Bandinelli, Asllani, Henderson; Di Francesco, Pinamonti.

Inter-Empoli per lo scudetto e per continuare a stupire: l’1 vs 1

Nell’economia della gara peserà molto la giornata di Luperto. Il difensore di proprietà del Napoli alterna prestazioni eccellenti a giornate buie. Nelle prime riesce a tenere testa agli attaccanti più forti del nostro campionato, mente nelle seconde  ha dei passaggi a vuoto ampiamente evitabili. Considerando la giovane età degli altri componenti della difesa, dovrà essere lui a guidare i movimenti contenitivi a Dzeko e Lautaro.

Perisic-Parisi sarà sicuramente un duello ad alta velocità. Entrambi stanno vivendo un’ottima stagione, ed entrambi spesso si dedicano di più alla spinta che alla copertura. Vedremo chi dei due riuscirà a spingere di più e costringere l’altro a ripiegare. D’altro lato Dumfries avrà il compito di mettere in difficoltà Fiammozzi ed è lì che l’Inter potrebbe trovare terreno più fertile.

In mediana Inzaghi dovrà prevedere le giuste contromisure per contenere le scorribande di Zurkowski e Asllani ed eventualmente Bajrami che entrerà in corso. Calhanoglu è un altro degli elementi che potrebbe sparigliare le carte in tavola. Il turco con i suoi movimenti tra le linee potrebbe mettere in difficoltà tattica il 4-4-2 di Andreazzoli mandandolo in tilt.

In avanti l’Empoli si affiderà alla coppia Di Francesco-Pinamonti: fantasia e fisicità. Di Francesco avrà il compito di non dare punti di riferimento a i tre lì dietro dell’Inter svariando su tutto il fronte: è atteso da una partita di grande sacrificio.

Chiudiamo con Pinamonti che ha dimostrato di poter far male a chiunque, ma vorrà far male alla sua Inter? Dopo la doppietta rifilata al Napoli sono arrivati i complimenti lusinghieri delle alte sfere nerazzurre e lo stesso Pinamonti spera in una conferma in nerazzurro. Nonostante ciò, siamo convinti che l’impegno ci sarà in quanto, solo in questo modo, si può dimostrare il proprio valore.

GENOA-JUVENTUS: vai agli 1️⃣ 🆚 1️⃣❗️

FIORENTINA-ROMA: vai agli 1️⃣ 🆚 1️⃣❗️

SALERNITANA-CAGLIARI: vai agli 1️⃣ 🆚 1️⃣❗️

TORINO-NAPOLI: vai agli 1️⃣ 🆚 1️⃣❗️

VERONA-MILAN: vai agli 1️⃣ 🆚 1️⃣❗️

Vuoi scrivere per noi?

Leghe Fantacalcio