Fantapazz News
Gestisci la tua lega su Fantapazz
Alfredo De Grandis / Fantapazz.com

Un giapponese per il campionato italiano: il Bologna ci pensa

Dopo Nagatomo di nuovo un giapponese per il campionato italiano. Il Bologna potrebbe prelevare il difensore centrale del Sint-Truiden. Gaich per l’attacco.

Dopo Nagatomo un nuovo nome del calcio giapponese per il campionato italiano.

Takehiro Tomiyasu, difensore centrale del Sint-Truiden, alto 188 cm e classe ’98, sembra interessare non poco alla società felsinea.

Mihajlovic ha espresso la necessità di rinforzare e la difesa e considerando che Helander dovrebbe essere sul piede di partenza potrebbero essere ben 2 gli innesti al centro della difesa.

Il giovane giapponese è considerato una vera e propria promessa del calcio nipponico dove, nel campionato appena concluso ha disputato 27 incontri su 30 – 3 li ha saltati per impegni con la nazionale – sempre collezionando tutti i 90 minuti. Oltre ad avere un fisico non proprio nipponico è anche una sorta di stacanovista in grado di sopportare benissimo le fatiche.

Ovviamente la giovane età e il cambio radicale di continente, usi, quotidianità, dovrebbero richiedere un tempo di adattamento importante.

L’altro centrale potrebbe essere Cristian Zapata in uscita a parametro zero dal Milan.

Il mercato

A centrocampo Mihajlovic dovrebbe puntare forte su Pulgar, Dzemaili, Poli e Soriano con Gerson, di ritorno in giallorosso, dopo l’esperienza fiorentina, nel mirino.

In avanti dopo il riscatto di Sansone e l’accordo con la Juventus si punta al rinnovo di Orsolini oltre che a quello di Palacio.

Non è ancora chiaro se Destro resterà oppure no. Di certo non è incedibile. Se il Bologna dovesse liberarsi del suo pesante ingaggio, nel ruolo di punta, da affiancare a Santander, si potrebbe affondare il colpo per Gaich del San Lorenzo, classe ’99 con un valore che oscilla tra i 6 e 7 milioni di euro.

Vuoi scrivere per noi?

Leghe Fantacalcio